Note in Archivio, conservazione e condivisione

di 8 ottobre 2010 0

Con Noteinarchivio l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, regesta.exe e 3D Informatica vogliono favorire presso gli operatori dei beni culturali la diffusione della piattaforma documentale sviluppata in questi anni di stretta collaborazione per informatizzare e rendere fruibile on-line il ricco patrimonio documentario dell’Accademia.

Uno strumento potente e innovativo, interamente basato su tecnologie Internet, in grado di descrivere, gestire e comunicare in modo integrato diverse tipologie di archivi: storici, fotografici, audiovisivi e sonori, collezioni strumentali, raccolte di etnomusicologia, biblioteche, cartellone eventi, comunicati, news e rassegna stampa. Una soluzione immediatamente operativa, di facile accesso, pensata per organizzare, gestire e comunicare contenuti digitali e archivi multimediali sul web; una soluzione aperta e flessibile, che adotta lo standard XML e sfrutta componenti software “open source”.

Presentato ufficialmente il 22 novembre 2006 all’Accademia di Santa Cecilia, il progetto Note in archivio si è sviluppato on line. Sul sito dedicato www.noteinarchivio.it è possibile accedere alla piattaforma di documentazione e creare il proprio archivio: occorre solo iscriversi.

Con il progetto Noteinarchivio l’intera infrastruttura applicativa viene resa disponibile, in modalità Application Service Model, a tutti i protagonisti, grandi e piccoli, della conservazione del patrimonio storico e artistico del nostro Paese. In un comune ambiente di lavoro è possibile realizzare una gestione autonoma di contenuti e banche dati sul patrimonio culturale attraverso l’utilizzo di strumenti specializzati:

  • una piattaforma di backoffice per l’accesso agli archivi e per la gestione di contenuti, utenti e operazioni di pubblicazione;
  • un ambiente di archiviazione per il trattamento di banche dati XML multimediali e dei relativi allegati digitali;
  • una piattaforma di pubblicazione Internet;
  • strumenti per la gestione, la produzione di metadati gestionali e la fruizione di diverse tipologie di allegati digitali e per l’interoperabilità dei contenuti attraverso i protocolli Z39.50 e OAI-PMH.

Per l’erogazione dei servizi Noteinarchivio si basa su due ambienti software:

  • xDams è un ambiente specializzato e integrato per il trattamento di documenti eterogenei basato sull’utilizzo di un formato dati aperto come XML.
  • Extraway® XML Engine è un motore di gestione di banche dati in formato XML nativo, in grado di memorizzare, indicizzare e rendere disponibili i documenti per la ricerca.

Al progetto hanno aderito, tra gli altri:

  • l’Archivio Storico Capitolino che ha migrato in un unico repository gli inventari dei propri archivi digitali  producendo oltre 340.000 schede archivistiche codificate in formato XML-EAD
  • il Festivaletteratura di Mantova, che archivia le edizioni annuali della manifestazione, descrivendo nella piattaforma manifesti, programmi, video degli spettacoli, servizi fotografici, rassegna stampa, le  biografie di autori, scrittori, artisti intervenuti a Mantova, piazze e palazzi del Festival
  • Il centro di ricerca Biblioteca, Archivio, Studi, Editoria del MAXXI, che documenta nella piattaforma gli archivi storici, fotografici, i materiali grafici, la fonoteca e la videoteca, i materiali prodotti per gli eventi organizzati dal Museo
  • Il Centro di documentazione del Teatro Stabile di Torino, che descrive in xDams le stagioni, gli spettacoli teatrali e la relativa documentazione multimediale, oltre a 70.000 titoli conservati in biblioteca
  • L’università UniNettuno che ha costruito sulla piattaforma la banca dati per la descrizione e gestione dei programmi, delle produzioni, dei palinsesti televisivi.

L’offerta
L’utilizzazione dell’intera piattaforma archivistica e documentale, dei diversi moduli applicativi e di tutte le licenze d’uso del software viene offerta in forma totalmente gratuita.
Il servizio viene erogato in outsourcing dalla web farm di “Note in archivio”, liberando gli utenti da qualsiasi spesa di impianto e di manutenzione per tutte le componenti server e di storage, assicurando al contempo un servizio di accesso web di assoluta eccellenza. Il servizio di outsourcing, della durata minima di due anni, viene regolato da un canone annuale, comprensivo dei costi di esercizio dell’infrastruttura sistemistica, manutenzione software, help desk, connettività.

In questa prima fase sono state individuate tre fasce standard di utenti, differenziate in base alla tipologia dei servizi offerti:

  • la prima fascia è rivolta a piccoli utenti, interessati principalmente all’utilizzazione e alla pubblicazione di data base catalografici, senza l’esigenza di immagazzinare e veicolare significative quantità di allegati digitali
  • gli utenti della seconda fascia potranno disporre di una maggiore capacità di storage e di una connettività di banda più ampia per la gestione di archivi digitali e multimediali di dimensioni rilevanti
  • alla terza fascia, infine, corrisponde un’infrastruttura sistemistica scalata su due server, in grado di gestire in maniera efficiente un considerevole numero di accessi contemporanei

I partner
Accademia Nazionale di Santa Cecilia www.santacecilia.it,
è una delle più antiche istituzioni musicali al mondo. Ente concertistico sinfonico di fama internazionale, conserva un patrimonio storico ricchissimo, riflesso della sua storia plurisecolare. Svolge attività di alta formazione musicale, promuove ed organizza eventi e manifestazioni culturali
regesta.exe www.regesta.com
si occupa di archiviazione, gestione, pubblicazione on-line di patrimoni culturali e raccolte documentarie eterogenee. Ha sviluppato xDams, piattaforma per il trattamento, la gestione e la fruizione on-line di archivi storici e multimediali; fornisce servizi per la formazione, l’assistenza alle attività di sviluppo, schedatura e catalogazione.
3D Informatica www.3di.it
da oltre vent’anni è impegnata nella ricerca e nello sviluppo tecnologico. È tra i principali attori italiani nel settore degli Enterprise Document & Content Management Systems. Fornisce tecnologia per la realizzazione di progetti e soluzioni e-Document – e-Content attraverso la piattaforma Extraway® XML Engine

Share