LODLAM 2015. regesta vince il Grand prize con Open Memory Project

Comunicato
di 30 giugno 2015 0

OMP

Open Memory Project, il progetto di pubblicazione Linked Data dei dati del Centro di documentazione ebraica contemporanea (Cdec) sulla Shoah in Italia  realizzato da regesta.exe per la Fondazione CDEC ha vinto a Sydney il “Grand prize” della Lodlam Challenge 2015 (LOD for Libraries, Archives & Museums) la competizione lanciata nell’ambito del terzo Summit internazionale sui Linked Open Data per il patrimonio archivistico, bibliografico e museale.
Un altro progetto ideato nel cantiere regesta ha tagliato il traguardo dei 5 finalisti: LodView, il  software di navigazione e pubblicazione open source per il web semantico, realizzato dal Lodlive Team di Diego Valerio  Camarda (LOD specialist di regesta.exe) e  Alessandro Antonuccio (graphic designer di Hstudio ).

Ringraziamo tutti coloro che in Italia ci hanno sostenuto votando i progetti in concorso.
Ringraziamo Silvia Mazzini di regesta.exe, Laura Brazzo, di Cdec, per la passione e la determinazione con cui hanno animato questo progetto, realizzato con il grande impegno, la partecipazione, il concorso intellettuale dell’intera struttura di regesta.exe.

La notizia e’ giunta da qualche ora da Sydney via twitter. Siamo in attesa della pubblicazione dei video di premiazione.

Siamo piu’ che felici e orgogliosi per  aver raggiunto questo straordinario risultato che porta in primo piano, in uno scenario internazionale, l’esperienza e il know how di un’azienda italiana specializzata nell’applicazione e lo sviluppo delle tecnologie web più avanzate per la gestione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio culturale nazionale.

  • per saperne di più sul progetto Cdec Digital Library
  • per rivedere i lavori del Lodlam Summit e le presentazioni dei cinque progetti finalisti

 


E’ disponibile il video della premiazione! Jon Voss chiama Silvia Mazzini e Laura Brazzo al sedicesimo minuto. Buona visione!