Linked Open Data per i cittadini: ContrattiPubblici.org di Synapta

Il presidente Federico Morando racconta l’esperienza della giovane azienda nata dal Politecnico di Torino.
di 18 maggio 2017 0

Nata come spin-off del Centro Nexa per Internet & Società del Politecnico di Torino da tre persone, tutte provenienti da esperienze presso il Centro Nexa – Federico Morando, presidente e fondatore, Alessio Melandri, Davide Allavena  – Synapta, spiega Morando in un’intervista rilasciata a “Openinnovation.startupitalia” –  “diviene un’azienda reale grazie ad un piano di investimento dei nostri soci aziendali: CELI e Regesta”. “In particolare”, precisa, “Vittorio Di Tomaso e Giovanni Bruno, amministratori di CELI e Regesta, non sono stati solo i primi a voler investire in Synapta, ma sono a tutti gli effetti co-fondatori dell’azienda, di cui hanno condiviso il progetto iniziale”.
Selezionata tra le 5 startup di Foundamenta#3, il programma di accelerazione di SocialFare per startup a impatto sociale, Synapta è nata per offrire una nuova generazione di servizi per l’acquisizione, gestione e condivisione dei dati, sfruttando la tecnologia Linked Data. Tra i progettidi Synapta c’è ContrattiPubblici.org, piattaforma che supporta ricerca e business intelligence su contratti e bandi della PA attraverso un motore di ricerca semantico. La piattaforma è online da gennaio 2017 in versione beta e analizza, integra e organizza open data da più di 20 mila fonti differenti e raccoglie più di 5 milioni di contratti.

Dopo un anno con un bilancio in parità Synapta auspica nuovi finanziamenti per  lanciare ContrattiPubblici.org come un vero e proprio prodotto. Hanno mostrato interesse al lavoro di integrazione ed analisi dei dati sui contratti pubblici Cerved (il più grande information provider italiano, leader nella gestione delle informazioni sul credito) le  aziende specializzate sul monitoraggio degli appalti pubblici,  CSI Piemonte, che sta utilizzando i dati e la  tecnologia sviluppata a supporto dell’Osservatorio Contratti Pubblici di Regione Piemonte, mentre la  Commissione parlamentare di inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione delle pubbliche amministrazione ha chiesto la consulenza di Synapta per l’analisi dei dati riguardanti il public procurement.

Per approfondire e leggere l’intervista integrale clicca qui.