Agenda digitale
 

Digital Libraries e patrimonio culturale

Raphael’s Tapestries in the Sistine Chapel : Bartoli, Pietro Santi, 1635-1700 (Printmaker) – Raphael, 1483-1520 (Artist) L’Associazione italiana biblioteche (AIB) e l’Associazione nazionale archivistica italiana (ANAI), insieme all’Associazione Bianchi Bandinelli, all’Associazione italiana docenti universitari di Archivistica e alla Società italiana di Scienze bibliografiche e...
di 4 aprile 2017 0
 

Le regole dell’innovazione. Reloaded

A fine gennaio 2012 con il decreto “Semplifica Italia” il governo Monti dava il via all’attuazione dell’Agenda digitale italiana, creando una “cabina di regia” con il compito di coordinare gli interventi dei vari attori istituzionali su smart communities, open data, e-government, cloud computing, infrastrutture di accesso alla rete, tecnologie digitali per il sistema scolastico e universitario....
di 20 febbraio 2015 0
 

Una discussione aperta su diritti e futuro della rete

test-una-discussione-aperta-su-diritti-e-futuro-della-reteLa pubblicazione della bozza di “dichiarazione dei diritti in Internet” elaborata dalla Commissione voluta dal presidente della Camera Laura Boldrini è un’occasione importante per avviare anche in Italia una discussione sul futuro della rete (per tutte le informazioni e i documenti guarda qui). La novità dell’iniziativa assunta da...
di 20 ottobre 2014 0
 
Open Data: appuntamento al ForumPa

Open Data: appuntamento al ForumPa

Mercoledì 29 maggio siamo al Forum PA dalle 14,30 alle 17,30 per riprendere e rilanciare la discussione avviata con il primo Open Data Day italiano, promosso da Regesta.exe e da Stati Generali dell’Innovazione. L’appuntamento al Forum è l’occasione per avviare il confronto sui temi e sull’agenda di lavoro, anche in vista dell’edizione 2014 dell’Open Data Day. L’evento...
di 24 maggio 2013 0
 
Oltre l'Open Data Day

Oltre l’Open Data Day

Andare oltre l’occasione. È con questo auspicio che si è caratterizzata sabato 23 febbraio la partecipazione italiana alla terza edizione dell’International Open Data Day. Per la prima volta anche l’Italia si è presentata a questo appuntamento, con un insieme variegato di iniziative, fortemente radicate sul territorio ma strettamente interconnesse tra di loro: già nella fase di ideazione...
di 13 marzo 2013 2
 

Anche in Italia gli Open Data sono Linked

Anche in Italia alcuni soggetti “virtuosi” hanno deciso di intraprendere il (non troppo) difficile cammino che porta alla completa trasparenza digitale ed alla condivisione “piena” delle proprie risorse attraverso i Linked Open Data. I LOD sono ad oggi considerati la massima espressione degli sforzi che un ente può fare nel pubblicare le proprie risorse ed i propri contenuti digitali;...
di 6 novembre 2012 1
 

A cosa servono gli open data?

In vista dell’Open Data Day ripubblichiamo uno degli articoli più letti sull’argomento. Le disposizioni in materia di Open Data costituiscono uno dei capitoli in cui è articolata l’Agenda digitale italiana, disegnata dal cosiddetto decreto “Crescita 2.0”, da poco emanato dal Governo Monti: come si legge nella “Relazione illustrativa” al decreto “la leva digitale” rappresenta...
di e 29 ottobre 2012 2
 
Agenda digitale e “grilli parlanti”

Agenda digitale e “grilli parlanti”

Con il secondo decreto crescita,  identificato nel comunicato di Palazzo Chigi con il titolo evocativo di “Crescita 2.0” , il governo Monti ha operato con decisione una chiara opzione a favore del cosiddetto “sviluppo digitale”. Nei numerosi commenti che sono seguiti al suo annuncio questa novità è stata ampiamente evidenziata; ma non sono mancati, da parte di diversi osservatori,...
di 23 ottobre 2012 0
 
L'Agenda digitale e le "regole dell'innovazione"

L’Agenda digitale e le “regole dell’innovazione”

I temi dell’innovazione digitale hanno trovato accoglienza nell’agenda del governo Monti. Con il decreto “Semplifica Italia” viene dato “ufficialmente” avvio alla realizzazione dell’”Agenda digitale” per l’Italia, con la creazione dei una “cabina di regia” che ha il compito di coordinare gli interventi dei vari attori istituzionali su alcuni obiettivi prioritari: smart communities,...
di 2 febbraio 2012 0