Arte alla Camera: un percorso espositivo a Montecitorio per festeggiare la Repubblica

di 1 Giugno 2012 0

Il busto-ritratto di “Vittorio Emanuele Orlando” dello scultore italiano Ettore Ximenes (fotografia tratta dal portale storico della Camera dei deputati)

Oggi 1 giugno – vigilia della festa della Repubblica – si inaugura, in palazzo Montecitorio, un percorso espositivo permanente che ha, come obiettivo, quello di far conoscere ed apprezzare al visitatore documenti, materiali e oggetti inerenti l’attività e il lavoro parlamentari.

Il percorso vede coinvolti ambienti come la Sala della Lupa, in cui sono esposti documenti fondativi della Repubblica fra cui la copia originale della Costituzione, e il Transatlantico in cui sono presentati disegni, fotografie e oggetti relativi alle tre aule che hanno ospitato, dal 1871 ad oggi, l’Assemblea dei deputati. Al secondo piano del palazzo, dove sono collocati busti marmorei e bronzei di protagonisti della vita parlamentare e politica nazionale, touchscreen permettono di visionare i pezzi scultorei e di ripercorrere la biografia dei personaggi politici ritratti. Il lavoro parlamentare è illustrato in una sezione con carte d’archivio, documenti più recenti e l’esposizione del corpo centrale del sistema di posta pneumatica.

Per il 2 giugno, festa della Repubblica, la Camera inaugura a Montecitorio un percorso espositivo sul Parlamento e i suoi protagonisti. Il portale storico pubblica un nuovo percorso ” Protagonisti della vita politica e parlamentare” che permette di visitare virtualmente la celebre Galleria dei busti

In relazione alla suddetta inaugurazione il portale storico della Camera dei deputati, nella sezione “Arte alla Camera”, si è arricchito di un “percorso”  che permette di visitare virtualmente la galleria dei busti in marmo e bronzo dei “Protagonisti della vita politica e parlamentare”. Accedendo a questa galleria virtuale è possibile ripercorrere la storia politica italiana dal Risorgimento alla Repubblica attraverso i ritratti dei suoi più grandi protagonisti e illustri rappresentanti. I busti, vennero realizzati, infatti, per onorare la memoria di esponenti della vita politica del Risorgimento, del Regno d’Italia e della Camera repubblicana.

Da un punto di vista artistico si incontrano ritratti modellati da scultori italiani quali Leonardo Bistolfi, Pietro Canonica, Vincenzo Vela, Ettore Ximenes, ecc. ed è possibile apprezzare il gruppo dei busti, realizzati in bronzo – raffiguranti Iotti, La Malfa, La Pira, Leone, Moro, Nenni, Pertini, Saragat, Togliatti – dello scultore Mario Moretto. Cliccando sull’immagine di un busto è possibile visualizzare la scheda descrittiva relativa all’opera, con i dati identificativi principali, scoprire inquadrature da diversi punti di vista del busto-ritratto e analizzarlo nel dettaglio figurativo. Un filmato ripercorre inoltre la biografia essenziale del personaggio ritratto, sulla base di materiali storici e documentari della Camera dei deputati.

Share