Su xDams l’Archivio Storico Capitolino

di 5 Agosto 2008 0

L’Archivio Storico Capitolino , aderendo al progetto di Note in archivio, ha scelto xDams per la catalogazione e la gestione del proprio patrimonio multimediale.
340.000 records inventariali organizzati in 124 database in formato Access relativi ai 33 fondi archivistici degli Archivi preunitari e postunitari saranno codificati in XML e migrati in xDams. Nella stessa piattaforma confluiranno – dopo il recupero, la codifica XML, l’importazione – gli inventari conservati in file Word, le circa 3000 immagini dell’archivio fotografico capitolino, le immagini digitali allegate a specifici records inventariali (Libro d’oro, due codici e alcuni statuti della Camera capitolina, le 2400 pergamene dell’archivio Orsini).
Tutte i dati inventariali raccolti e informatizzati saranno strutturati in schede informative rispondenti allo standard archivistico ISAD e codificate in formato XML-EAD.

Il progetto prevede la realizzazione di un portale integrato per la consultazione online e multiarchivio dell’intero patrimonio conservato: dagli atti dell’amministrazione comunale della Camera Capitolina (XVI-XIX secolo) archiviati per titoli alla documentazione prodotta dagli uffici del Comune Pontificio, dai fondi prodotti dal governo di Roma capitale del nuovo stato unitario ai rogiti conservati dall’Archivio Urbano, alle carte degli archivi gentilizi delle famiglie romane.

Share