LOD per la scienza

Online il webinar del Museo della Scienza di Milano
di 21 Marzo 2022 0

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” (MUST) ha pubblicato in rete gli interventi e i materiali di presentazione del webinar svolto il 14 febbraio scorso per illustrare il lavoro di pubblicazione in Linked Open Data (LOD) delle informazioni su circa 20.000 schede delle proprie collezioni (18398 schede del Patrimonio scientifico e tecnologico, 962 Opere d’Arte e 128 Strumenti Musicali).

Le  1.317.681 triple sono realizzate in conformità con le ontologie del Progetto ArCo, la rete di ontologie per la strutturazione della conoscenza per i beni culturali avviata da ICCD nel 2017.

Il progetto sui LOD per la valorizzazione del patrtimonio culturale, curato da regesta.exe, rientra nel processo di trasformazione digitale che sta coinvolgendo tutta l’infrastruttura tecnologica su cui si basa la vita del Museo.

Pubblicare i dati relativi a tutti gli oggetti delle collezioni del Museo in forma di Linked Open Data” – spiega il Direttore Generale del Museo  Fiorenzo Galli  “è un primo passo nella direzione della condivisione libera dei dati, per potenziare ulteriormente l’accesso pubblico alle collezioni. Siamo convinti che questa apertura arricchisca reciprocamente istituzioni, cittadini e imprese, favorendo in modo attivo la circolazione e la creazione di conoscenza


Il link per visionare tutti i materiali www.museoscienza.org/it/offerta/linked-open-data
Nel video “I linked open data per la valorizzazione del patrimonio culturale” illustrati al webinar da Fabiana Guernaccini, Data Architect di  regesta.exe.

Share