Le risorse digitali dell’Archivio di Stato di Napoli in un catalogo online

di 29 aprile 2012 0

Nell’ambito delle attività e degli eventi del progetto “Rivisitare la memoria – Progettare il futuro: alla scoperta degli Archivi di Stato della Campania”, realizzato con il cofinanziamento dell’Unione Europea e finalizzato alla promozione del patrimonio archivistico della Campania, regesta.exe ha presentato ieri il sito sulle risorse digitali dell’Archivio di Stato di Napoli.

Gli strumenti di ricerca archivistici, realizzati in tempi e modi diversi dal XIX secolo in poi e finora accessibili solo in Sala di Studio, sono stati pubblicati online in un catalogo che, ad oggi, raccoglie 247 titoli, ma che presto si arricchirà di tutti gli strumenti di ricerca digitalizzati (186) e di quelli più consultati in Sala Studio. Tale patrimonio informativo di corredo si integrerà con le descrizioni dei fondi conservati in Archivio, con le descrizioni dei soggetti produttori e con gli strumenti di ricerca digitali già accessibili dal portale istituzionale.
Tre i canali di accesso  agli strumenti di ricerca previsti nel catalogo online: per soggetto produttore, per contesto storico, e per elenco dei titoli. Ogni strumento di ricerca presenta informazioni identificative, di contenuto e di contesto. Per oltre 140 strumenti si possono inoltre sfogliare le riproduzioni digitali dei volumi cartacei. Se lo strumento è anche disponibile sul portale istituzionale ci si può collegare alla relativa pagina web ed effettuare ricerche sui dati dello stesso strumento.

Un enorme patrimonio informativo a disposizione dell’utente, qualificato tecnologicamente: dati e informazioni sono codificate in formato XML-EAD mediante la piattaforma di gestione documentale xDams, in uso presso l’Archivio di Stato di Napoli dal 2005.

Share