Tornano all’Istituto Luce gli scatti sulla visita di Hitler a Roma

di 19 Luglio 2022 0
Una delle immagini LUCE recuperate dal carabinieri del nucleo TPC

I fotografi Luce si mobilitavano accanto ai cineoperatori per documentare anche  i “preparativi per arrivo Hitler e addobbi vari”:  il titolo del servizio fotografico è ripreso dal catalogo rinvenuto assieme a 38  immagini inedite dai Carabinieri del nucleo Tutela Patrimonio Culturale e restituito ai legittimi eredi e conservatori, l’Archivio storico dell’Istituto Luce Cinecittà.

“Il prezioso album fotografico” – si legge nel sito del MIC –  “era stato sequestrato nel mese di maggio 2020 dai Carabinieri TPC, i quali lo avevano individuato presso l’abitazione di un collezionista residente nella città di L’Aquila, responsabile di aver posto in vendita su un noto sito di e-commerce diversi documenti archivistici illecitamente sottratti a numerosi Archivi Storici comunali e provinciali dell’Italia centrale.  
Il raccoglitore da subito era apparso agli occhi degli investigatori come un bene di rilevante importanza storica nonché di elevato interesse culturale: tutte le fotografie in esso contenute infatti, recano sul recto la stampigliatura “Luce” e furono scattate da Maceo Casadei ed Edoardo D’Accurso, entrambi fotografi dipendenti dell’Istituto Luce”.

Il direttore dell’Archivio Luce Bufalini sfoglia l’album recuperato

Il soggiorno italiano di Hitler nel 1938 è ampiamente documentato nel Portale dell’archivio storico, cui si rinvia per un’analisi approfondita, mentre il sito di Luce per la Didattica ha ricordato con un articolo multimediale di Patrizia Cacciani la collaborazione con il regime del grande archeologo Ranuccio Bianchi Bandinelli accompagnatore ufficiale dei due dittatori nella visita culturale ai musei e ai monumenti.  

La visita guidata di Bianchi Bandinelli (rivolto a Hitler che ascolta, mentre Mussolini si compiace, Goebbles, dietro Hitler, fa capolino, a destra si vede Ribbentrop) nelle Foto Attualità / IL VIAGGIO DEL FUHRER IN ITALIA – V GIORNATA – ROMA

Un altro modo per ricordare quell’evento pubblico d’eccezione  è quello di riviverlo con la giornata particolare di Antonietta e Gabriele (Sophia Loren e Marcello Mastroianni diretti da Ettore Scola) condomini di Palazzo Federici, in viale XXI Aprile 29, quartiere con edilizia di Novecento Razionale oggetto di un approfondimento nel nostro magazine.


Su Bianchi Bandinelli Cinecittà Luce ha prodotto nel 2016 il documentario “L’uomo che non cambiò la storia” basato sulla testimonianza dello stesso archeologo (il film era liberamente tratto dal taccuino stampato col titolo: “Hitler e Mussolini 1938, il viaggio del fuhrer in Italia”).
L’immagine della visita guidata è tratta da Foto Attualità / IL VIAGGIO DEL FUHRER IN ITALIA – V GIORNATA – ROMA – Visite: al Museo delle Terme, alla Galleria Borghese, a Palazzo Venezia. Dimostrazione popolare in Piazza Venezia, 7 maggio 1938; il Colosseo in evidenza appartiene alle immagini recuperate.

Share