Open Government Data: un’analisi comparativa

di 15 Settembre 2014 0

Open data Barometer
Al di là delle apparenti similitudini, le diverse iniziative per la condivisione di Open Government Data (OGD) presentano forti diversità: governance, finalità e diffusione sono variamente declinati nei diversi programmi nazionali. E queste differenze determinano conseguenze rilevanti nella capacità di queste politiche di produrre risultati significativi sia a livello socio-politico (in termini di trasparenza, efficienza, accountability) sia, soprattutto, sul piano assolutamente strategico del supporto all’innovazione e allo sviluppo.
Tim Davies della University of Southampton analizza l’origine di queste differenze in un paper per l’European Consortium for Political Research, dal titolo Open Data Policies and Practice: An International Comparison, in cui mette a confronto le esperienze di sei paesi: Stati Uniti, Gran Bretagna, India, Danimarca, Kenya e Filippine, a partire dai dati e dalle elbaorazioni dell’Open Data Barometer del 2013. Il Rapporto OBD 2013 può essere scaricato dal sito dell’Open Data Research Network; mentre dal sito dell’Open Data Institute è possibile navigare una mappa interattiva.
Il testo del rapporto di Tim Davies è disponibile sul sito del Social Science Research Network.

Share