“Paesaggio umano. L’Italia del ‘900”

In mostra a Cortona più di 100 fotografie dell’archivio storico di Intesa Sanpaolo
di 9 Luglio 2019 0
Case minime dell’Ortica (Milano), 12 luglio 1950

“Faceva il palo nella banda de l’Ortiga, ma l’era sguercc, el ghe vedeva quasi pù”: comincia così una delle più celebri canzoni di Enzo Jannacci sulla “mala” del quartiere della periferia est di Milano, Ortica, ritratto in una delle fotografie selezionate dall’Archivio storico di Intesa Sanpaolo per la mostra “Paesaggio italiano. L’Italia del ‘900”.
Intesa Sanpaolo partecipa al festival internazionale di fotografia “Cortona On The Move” portando in dote più di un centinaio di fotografie, provenienti in gran parte  dall’archivio di immagini dell’agenzia fotografica più importante nella storia d’Italia, Publifoto-Milano, acquistato nel 2015 per un importante progetto di tutela e valorizzazione fondato, per la descrizione catalografica, sulla piattaforma digitale xDams adottata da Intesa per la gestione dell’intero patrimonio storico. Gli altri scatti in mostra provengono dalla fototeca storica dell’Archivio che conserva circa 280.000 fotografie, in parte risalenti agli ultimi decenni dell’Ottocento.

“Paesaggio umano. L’Italia del ‘900” è dunque il titolo del percorso realizzato per la mostra che, spiega Arianna Rinaldo, curatrice dell’esposizione e direttrice artistica del Festival, vuol “fare luce sulla continua interazione con il territorio che conserva nei suoi strati anche la memoria storica del nostro Paese”. Dal terremoto di Messina del 1908 a quello in Friuli, dall’Italia dei quartieri poveri del secondo dopoguerra alle spiagge di Rimini negli anni Sessanta: l’Italia del Novecento si racconta nelle immagini che rivelano “il rapporto tra i cittadini e il paesaggio attraverso eventi quali iniziative agricole, disastri ecologici e ambientali, attività di ricostruzione e sviluppi infrastrutturali del territorio”.


Strada statale 202 triestina, agosto 1960

Il Festival, nato nel 2011 da un’idea dell’Associazione Culturale ONTHEMOVE  per diffondere e promuovere la fotografia contemporanea,  ha quest’anno il suo focus proprio sul rapporto tra l’uomo e il paesaggio.


Il Festival si inaugura l’11 luglio e si conclude il 29 settembre 2019.  
La mostra dell’archivio storico di Intesa Sanpaolo – che ha la supervisione scientifica di Barbara Costa e la ricerca iconografica di Maura Dettoni – sarà inaugurata alla Fortezza del Girifalco il 12 luglio, dalle 19:00 (qui il programma)

Share