Round Vico Magistretti

Dagli oggetti fisici della mostra alle architetture in città ai contenuti e ai racconti dell'archivio digitale
di 24 Maggio 2021 0
Casa e cinematografo “Gustavo Modena” in via San Gregorio, Milano

In mostra alla  Triennale Milano Vico Magistretti Architetto milanese. La retrospettiva, realizzata in collaborazione con Fondazione Vico Magistretti e curata da Gabriele Neri, riunisce il patrimonio di disegni, schizzi, modelli, fotografie, prototipi e pezzi originali conservati nell’archivio dell’architetto e designer milanese (qui il link al sito della Triennale).

Regesta.exe ha sviluppato, per la Fondazione studio museo Vico Magistretti e in collaborazione con hstudio di Alessandro Antonuccio,   il portale dell’archivio digitale di Magistretti, pubblicato nel gennaio del 2020 (qui per approfondire il progetto).
Dalla pubblicazione online dell’archivio si sono susseguite le iniziative di comunicazione e approfondimento sulle opere di Magistretti, sui possibili usi narrativi dei contenuti digitali prodotti con il portale. Segnaliamo tra gli altri il Forum Magistretti living. Narrare con l’archivio, un’occasione di riflessione e confronto sulla condivisione delle fonti digitalizzate, sulla diffusione dei patrimoni nella rete.  Il Forum ha prodotto anche un dossier scaricabile online (questo il link).

Giovanni Bruno, presidente di regesta.exe,  che firma uno dei contributi del dossier, interverrà con Rosanna Pavoni – Direttore scientifico Fondazione Studio Museo Vico Magistretti –  al seminario sulla Tutela, conservazione, valorizzazione, consultazione degli archivi di architettura organizzato dalla  Fondazione Archivio del moderno il 27 maggio (qui il link al programma online del convegno, in allegato la locandina con il link all’indirizzo su zoom per seguire il convegno)

Tornando alla mostra  – in corso fino al 12 settembre – l’esposizione “presenta per la prima volta l’opera di Vico Magistretti in maniera unitaria, dall’architettura agli allestimenti, dal design al disegno urbano, insieme ai numerosi contatti internazionali”.
Si segnalano inoltre sul magazine della Triennale un articolo multimediale di Gabriele Neri sul rosso di Vico Magistretti (passando dal rosso delle Avanguardie russe, del Bauhaus, al rosso nell’arte e nella cultura) e l’iniziativa di tour in bicicletta, il 12 giugno e il 3 luglio, alla scoperta di alcune delle più significative opere architettoniche di Vico Magistretti a Milano. In sella ma con le calze rosse “come faceva Vico”, si legge nella pagina dell’evento (bike tour vico magistretti).


Scarica il programma del seminario Using archives. Questioni su gestione e conservazione dei patrimoni di architettura contemporanei

Le immagini, tratte dal sito dell’archivio Magistretti, si riferiscono al progetto dell’architetto per Casa e cinematografo “Gustavo Modena” in via San Gregorio. Una scheda descrittiva è presente anche nel sito della Regione Lombardia sui Beni Culturali

Share