#publicHistory
 

Una legge per difendere il buon nome della Polonia

 La legge votata nei giorni scorsi dal Senato polacco che prevede fino a tre anni di carcere per chi accusa la nazione o lo stato polacco di complicità con i crimini commessi dal Terzo Reich e che potrebbe essere firmata a breve dal Presidente Duda, sebbene si attenda un intervento della Corte Costituzionale (Poland’s President Supports Making Some Holocaust Statements a Crime, NYT di oggi 6...
di 6 Febbraio 2018 0