Quando ritorna la memoria

di 3 Ottobre 2014 0

Un girato amatoriale, 9 minuti di vita privata di una famiglia ebraica della borghesia negli anni ’20: negli estratti che il Centro di documentazione ebraica di Milano ha pubblicato su You Tube vediamo una ragazza dai modi emancipati che al mare afferra con piglio e scorre con lo sguardo la copia di giornale (e ti assale la curiosità: cosa starà leggendo?) l’allegria di due sposi, l’eccitazione del marito Silvio Della Seta e delle invitate al matrimonio, davanti ad una cinepresa…
In questi giorni di tristezza per la ricorrenza della strage di Marzabotto compiuta dai nazifascisti il sorriso di questa famiglia ebraica non ancora toccata  dalla tragedia – i genitori dello sposo saranno  tra le vittime della retata del 16 ottobre del 1943 –  è un inno alla vita, da non perdere.

In occasione di “Domeniche di carta: la voce della storia“, giornata di apertura straordinaria degli istituti archivistici italiani , saranno proiettati proprio i 9 minuti di girato: presso l’Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del patrimonio Archivistico e Librario (ICRCPAL) di Roma, che ha curato il restauro del filmino e che ospiterà l’incontro “Quando ritorna la memoria. Interno di famiglia ebraica negli anni ’20”.
L’evento, si legge nell’articolo di presentazione della Fondazione Centro di documentazione ebraica di Milano che riceverà in consegna le 11 bobine originali dei filmati 35 mm. girati nel 1923 da Salvatore Di Segni –  è organizzato dall’ICRCPAL, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia- Cineteca Nazionale  il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT).  Nell’annuncio il CDEC correda le informazioni sui genitori dello sposo  –  Samuele Della Seta e Giulia Di Segni – di tutti i dati raccolti  e già resi disponibili sulle vittime della Shoah (compreso il  Linked Data Graph browser Lodlive).

“La Fondazione CDEC”, si legge ancora, “che già possiede una nutrita collezione di registrazioni audio-visive con le interviste ai sopravvissuti della Shoah, coglie l’occasione di questo importante evento per invitare chiunque possieda filmati d’epoca di vita ebraica famigliare a farne dono agli archivi del CDEC”.
La storia del dei filmini amatoriali è raccontata ne La Repubbica del 30 settembre dal nipote degli sposi, Claudio Della Seta.

Quando ritorna la Memoria. Interno di famiglia ebraica negli anni ’20: l’incontro si terrà il  5 ottobre 2014, ore 16.30, presso l’Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario, via Milano 76, Roma.

Share