Gli archivi degli spettacoli teatrali, il modello dati

di 26 Maggio 2010 0

Il modello descrittivo sviluppato in xDams per l’archiviazione delle produzioni e degli spettacoli – denominato cronologia degli spettacoli –  è composto da tre macro sezioni, individuate in base al contenuto ed alla natura delle informazioni descrittive:

Metadati Identificano le informazioni sugli spettacoli e sulle produzioni teatrali documentate negli archivi. Tali informazioni riguardano opere teatrali ed  altri eventi culturali. Anche le informazioni relative a persone (autori, attori, registi, scenografi, ecc.), luoghi (teatri, ecc.), enti –  che rappresentano una vera e propria authority generale –  appartengono a questa macro sezione. Per ogni opera astratta possono esistere una o più produzioni.
Rappresentazioni In questa sezione le informazioni identificano le produzioni della stagione; a ciascuna produzione possono essere legati uno o più spettacoli. Ogni spettacolo genera documentazione di diversa tipologia.
Documentazione In questa sezione sono comprese tutte le informazioni descrittive dei materiali documentari conservati in archivio. Ciascuna tipologia documentaria (documentazione cartacea, iconografica, fotografica, audiovisiva, ecc.) è descritta secondo specifici tracciati informativi. La documentazione conservata può essere legata al singolo  spettacolo, alla produzione, alla stagione.

Dal punto di vista della ricerca la “cronologia degli spettacoli” consente di navigare tra le schede descrittive degli allestimenti eseguiti e da questi accedere ai materiali multimediali correlati: dalla registrazione dello spettacolo  alla rassegna stampa sull’evento, dal programma di sala alla galleria fotografica.

FRBR e la cronologia degli spettacoli

Il modello FRBR individua quattro livelli:

  • l’opera – la creazione artistica, intellettuale; entità astratta, priva di oggetto materiale
  • l’espressione –  la realizzazione intellettuale e artistica di un’opera
  • la manifestazione – la realizzazione fisica dell’espressione dell’opera
  • l’ item –  il singolo esemplare di una manifestazione

L’archivio realizzato in xDams  per trattare la documentazione sulle attività e gli spettacoli teatrali ha adottato il modello logico FRBR nell’individuazione di livelli e campi descrittivi per ciascuna aggregazione informativa.

Un authority delle opere ha consentito la costruzione di un database sulle creazioni artistiche come entità astratte. Nella scheda descrittiva si inseriscono elementi sul titolo, l’autore, i personaggi, le rappresentazioni.

E’stato individuato un livello gerarchico specifico per descrivere le stagioni in cui si articola l’attività degli enti teatrali: informazioni sul genere di spettacoli, estremi cronologici, produzioni teatrali di riferimento, sono le aree delineate per l’archiviazione dell’oggetto.

Eventi e spettacoli realizzati dalla produzione –  associabili all'”espressione” delle opere – hanno un loro tracciato descrittivo che comprende aree per il collegamento all’authority dei titoli, degli enti e delle persone  con responsabilità nella produzione.

Il singolo spettacolo – associabile alla “manifestazione” – è infine trattato con un livello ad hoc che prevede elementi identificativi, collegamenti all’authority sulla produzione, sulla stagione, sull’opera teatrale  con i personaggi e gli interpreti.

Tutti i livelli hanno aree per allegare la documentazione associata al ciclo produttivo degli spettacoli (materiali grafici, servizi fotografici etc).

Share