Open memory project

di 23 Marzo 2015 0

E’ il titolo che Laura Brazzo, del Centro di documentazione ebraica, e Silvia Mazzini, di regesta.exe, hanno assegnato al paper illustrativo del progetto linked data realizzato dal Centro di documentazione ebraica e da regesta.exe – CDEC Digital Library – sottoposto al comitato scientifico della Alliance of Digital Humanities Organizations (l’organizzazione “ombrello” che promuove e sostiene la ricerca, i progetti più avanzati, l’insegnamento della cultura digitale in tutte le discipline “umanistiche”)  per partecipare alla conferenza internazionale promossa a Sidney, il 29 giugno – 3 luglio 2015 . Il paper è stato accettato!

Le due ricercatrici hanno appena pubblicato un video di illustrazione del progetto su jewcer, il sito di raccolta fondi (crowdfunding campaign) che finanzia progetti e iniziative di sostegno e promozione della cultura ebraica. Obiettivo: le spese del viaggio per Sidney…

Per approfondire e aderire alla campagna clicca qui!

In allegato l’abstract  del paper che sarà presentato alla Conferenza Internazionale Digital Humanities di Sydney

 

Share