La Fondazione Feltrinelli, un protagonista della cultura italiana

di 8 Ottobre 2010 0

Regesta.exe è il partner della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli nei progetti di sviluppo e accesso ai contenuti digitali sul Web. Per inventariare, descrivere, valorizzare il proprio patrimonio documentario seguendo rigorosi criteri di scientificità; per coniugare le necessità operative della fondazione (organizzazione di eventi e attività culturali) e finalità di comunicazione.
Archivi storici, collezioni iconografiche, pubblicazioni, e-book e ”papers”,  notizie e  documentazione su convegni, seminari, corsi e progetti di ricerca promossi in collaborazione con Enti ed Istituzioni di ricerca italiani e stranieri: una mole crescente di materiali digitali, integrati in un unico repository XML, disponibili in Open Access per la consultazione e il download.

La piattaforma documentale
è lo strumento per la gestione delle basi dati XML, alimentate inizialmente attraverso il recupero integrale delle diverse basi dati preesistenti; la normalizzazione delle informazioni e la loro codifica in XML è stata realizzata secondo lo standard EAD sviluppato dalla Library of Congress in collaborazione con la Society of American Archivists.
Più di 40mila i documenti degli archivi storici della Fondazione descritti e conservati  in xDams, suddivisi in  enti e istituzioni, persone e famiglie, raccolte documentarie.
L’archivio iconografico conserva  manifesti, proclami, ordinanze, caricature e disegni dal 1815 al 1983; in  formato digitale, la preziosa collezione di caricature della comune di Parigi, o i 4.000 manifesti in gran parte del  secondo dopoguerra italiano.
La piattaforma di alimentazione xDams rende  – attraverso l’esposizione di un repository XML accessibile all’harvesting sulla base del protocollo OAI-PMH –  il portale interoperabile con i portali culturali nazionali (Il portale della cultura italiana, Culturaitalia) ed internazionali (Europeana).

La biblioteca digitale
raccoglie schede informative e materiali digitali relativi alle pubblicazioni della Fondazione, come gli Annali e i cataloghi speciali; la nuova collana digitale “Testo ritrovato”, Monografie, opuscoli, estratti da volumi o riviste, in prima edizione o edizioni rare assolutamente introvabili, che vengono proposti in formato e-book; la raccolta dei papers presentati all’annuale appuntamento dei Colloqui di Cortona”.
Per la codifica,  l’archiviazione e gestione di questo patrimonio è stato utilizzato il modello MODS (Metadata Object Description Schema), standard per la descrizione di risorse bibliografiche basato su XML e sviluppato dalla Library of Congress.

Il  portale
Il portale dà accesso al patrimonio documentale della Fondazione: agli inventari, alle schede di descrizione della documentazione conservata, alle immagini allegate. E’ un vero e proprio catalogo multimediale attraverso il quale interrogare i diversi archivi, accedere ai materiali pubblicati in formato digitale (e-book, papers, testi rari), consultare le banche dati rese disponibili. Una sezione del portale – continuamente aggiornata con l’acquisizione digitale di testi – è dedicata a Leo Valiani: si può accedere ai fondi delle monografie, dei periodici, all’archivio delle sue carte.  Online la bibliografia  degli anni 1926-2000.
Consultabili in rete anche l’inventario dell’archivio della famiglia Feltrinelli ed una selezione di documenti di particolare interesse. Gli otto fondi  – la cui documentazione copre un esteso arco cronologico,  dal 1840 al 1954 – raccontano la storia delle attività finanziarie e commerciali dei Feltrinelli, la formazione del patrimonio di famiglia. Ma carte e fascicoli raccontano anche la  storia economica del nostro Paese tra Ottocento e Novecento.
Il portale comunica inoltre le iniziative della Fondazione, le  attività di ricerca  e documentazione. È alimentato dalla piattaforma documentale e dal CMS multilingue integrato in xDams.

Il Risorgimento e la nascita dell’Italia contemporanea
Capofila del progetto “Il Risorgimento e la nascita dell’Italia contemporanea” promosso con Accademia Nazionale di Santa Cecilia e Fondazione Istituto Gramsci e dedicato alle iniziative culturali in programma per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia la Fondazione Feltrinelli  ha  reso disponibili online, in formato digitale, nel portale tematico www.progettorisorgimento.it realizzato da regesta.exe,  decine di manifesti, opuscoli, libri di pregio del patrimonio della famiglia. Con l’uso di tecnologie de Web 2.0 è stata costruita la più vasta biblioteca digitale sul Risorgimento.

www.fondazionefeltrinelli.it

Share