Provincia in Luce

di 16 Marzo 2011 0

“Ridare visibilità e senso di appartenenza ai Comuni del territorio è il fulcro di questa sfida, l’ennesimo esempio di un uso intelligente delle nostre ricchezze, e in questo l’Istituto Luce è insostituibile, uno dei più antichi al mondo, è uno dei cuori della nostra memoria visiva e culturale, ed è drammatico che venga messo in discussione”: così il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti ha presentato a Palazzo Valentini il 14 marzo scorso  “Provincia in Luce”, il progetto multimediale realizzato da regesta.exe, nato dalla collaborazione tra la Provincia di Roma e Cinecittà Luce, per valorizzare e promuovere la storia e il territorio della provincia, di tutti i comuni, rendendo disponibili online, in un portale dedicato, in modalità streaming on demand tutti i materiali audiovisivi e fotografici conservati dall’Archivio Storico Luce sulla provincia di Roma.

Edoardo Ceccuti, direttore dell’Archivio Luce,  ha sottolineato la funzione di “aggregatore di memoria” del portale, ideato per “restituire  la provincia al territorio” accogliendo ed integrando con le immagini storiche d’archivio filmati e fotografie inviati dagli utenti.  Luciano Sovena, amministratore delegato di Cinecittà Luce, protagonista in questi giorni di un accorato appello contro i tagli ai finanziamenti (leggi l’intervista) a Cinecittà, ha evidenziato il valore di un archivio tra i “più antichi del mondo”. Valore messo a rischio dalla   drastica riduzione dei contributi statali.

Il portale Provincia in Luce nasce all’interno del Progetto ABC Arte Bellezza della Provincia di Roma, che, ha ricordato la coordinatrice di ABC Giovanna Pugliese,  valorizza  luoghi,  “eccellenze” turistiche e culturali del territorio sostenendole con specifiche iniziative  per avvicinare sempre più i cittadini all’Arte alla Bellezza, alla Cultura.

La documentazione permette di ricostruire un profilo completo del territorio – paesaggio, cultura, costume, storia –  per tutto il Novecento, dagli anni Venti agli anni Ottanta, mostrando permanenze e cambiamenti.

Il portale consente l’accesso a tutti i contenuti digitali, immagini e alle relative schede descrittive (8000 circa) realizzate sulla piattaforma XML di catalogazione multimediale xDams secondo le norme catalografiche della scheda F per le fotografie e delle regole Fiaf per il materiale audiovisivo.

Primi piani, due itinerari speciali, 12 percorsi tematici, una “nuvola” di tag per accedere a tutte le località: per valorizzare a fondo il materiale in tutta la sua ricchezza e specificità sono state realizzate numerose modalità di consultazione e navigazione assicurando all’utente  massima libertà e autonomia nella costruzione del proprio percorso e tanti viaggi guidati alla documentazione.

Visita il portale Provincia in Luce

Share