#LOD per il patrimonio culturale

una collaborazione tra Fondazione Cini e regesta.exe per ARCHIVe
di 5 Giugno 2020 0

Si sta svolgendo in questi giorni il corso di formazione online dedicato alle tecnologie semantiche applicate ai beni culturali promosso dalla Fondazione Giorgio Cini nell’ambito del progetto ARCHiVe Online Academy, 7 cicli formativi gratuiti dedicati alla digitalizzazione dei beni culturali.

Fabiana Guernaccini, Knowledge manager e Data architect di regesta.exe è la docente del corso, iniziato il 3 giugno scorso sulla piattaforma zoom, diviso in 4 moduli didattici: Open Data, Linked Open Data e interoperabilità semantica, Le tecnologie Linked Data, Linked Open Data per i beni culturali: ontologie e progetti di pubblicazione, Ciclo di vita dei LOD: dal dato grezzo alla pubblicazione. Il caso del CDEC.

Una delle mission di ARCHiVe è la formazione – ha illustrato  Andrea Barbon, responsabile del progetto – In questo momento molto delicato, abbiamo deciso di accelerare il processo di ampliamento del pubblico attivando la formazione online. Oggi questo è uno strumento essenziale e lo manterremo anche per il futuro, in alternanza con i corsi on site. La valorizzazione digitale del patrimonio culturale è una grande risorsa e noi vogliamo dare alle future generazioni strumenti nuovi e funzionali per poter dare testimonianze del passato”

ARCHiVe è il centro dedicato alla tecnologia e alla conservazione digitale del patrimonio culturale sull’isola veneziana di San Giorgio Maggiore lanciato nel 2018 dalla Fondazione Giorgio Cini e Factum Foundation for Digital Technology in Conservation e Digital Humanities Laboratory dell’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL-DHLAB) grazie a Helen Hamlyn Trust, supporting founder.


Fabiana Guernaccini è autrice, assieme a Margherita Bartoli e Giovanni Michetti dell’articolo Preservation of Linked Open Data recentemente pubblicato su JLIS.

Share