L’archivio degli spettacoli teatrali

di 29 Luglio 2010 0

Il Centro di documentazione del Teatro Stabile di Torino ha aderito al progetto Note in archivio e scelto  xDams per archiviare stagioni e spettacoli teatrali.
Stagioni ed eventi del Teatro di Torino ma non solo.
II Centro di documentazione nel suo  “Archivio dello spettacolo teatrale“,  conserva materiali anche di altri enti teatrali: bozzetti, locandine, manifesti, rassegne stampa.

Per il Centro di documentazione regesta.exe ha sviluppato e reso disponibili sul web specifiche applicazioni  per la catalogazione delle diverse risorse, la gestione e fruizione delle informazioni sulla programmazione delle attività teatrali, integrate con i servizi  documentazione (fotografica, audiovisiva, rassegna stampa) prodotti nel corso dell’attività istituzionale dallo Stabile di Torino e da altre produzioni teatrali italiane.

Sei i modelli disponibili per gli archivi di documentazione, oltre ad un modulo per la Biblioteca, e 4 banche dati per gli authority nella piattaforma integrata di Note in archivio. I database catalografici sono:

  • Cronologia degli spettacoli
  • Archivio storico
  • Archivio del materiale iconografico (per la descrizione di bozzetti, figurine, locande, manifesti)
  • Archivio fotografico
  • Rassegna stampa
  • Archivio audio video
  • Biblioteca
  • Authority persone
  • Authority enti
  • Authority opere
  • Authority luoghi

La piattaforma gestisce in modo integrato le diverse tipologie di allegati digitali, immagini (tiff, jpeg), audiovisivi, file pdf.  L’ancoraggio agli authority centrale e la condivisione della struttura informativa di descrizione del contenuto permettono un’immediata integrazione di archivi eterogenei, indici e strumenti di ricerca.

Per il Teatro stabile di Torino è stato realizzato un nuovo modello descrittivo finalizzato all’archiviazione delle produzioni e degli spettacoli denominato Cronologia degli spettacoli.  L’applicazione ha implementato il modello FRBR per descrivere i diversi livelli informativi necessari alla costruzione di un archivio degli spettacoli teatrali.

Share