Racconti fotografici d’autore nel “Cantiere” del MAXXI. E su xDams.

Roma, 13 dicembre 2010
di and 13 Dicembre 2010 0

Venti fotografi raccontano il MAXXI. Come è nato, come è cresciuto nel tempo, dai primi scavi delle fondazioni nel 2004 alla conclusione dei lavori nel 2009, ritratti da Iwan Baan.  Si apre domani, 14 dicembre alle ore 18.30 presso la sala Carlo Scarpa del Museo nazionale delle arti del XXI secolo,  la mostra “MAXXI cantiere d’autore” curata da Francesca Fabiani:  Iwan Baan, Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Antonio Biasiucci, Patrizia Bonanzinga, Luca Campigotto, Giancarlo Ceraudo, Giovanni Chiaramonte, Paola De Pietri, Ramak Fazel, Vittore Fossati, Moreno Gentili, Claudio Gobbi, Guido Guidi, Andrea Jemolo, Martino Marangoni, Raffaela Mariniello, Luciano Romano, Angela Rosati tracciano con le immagini, ciascuno con uno sguardo molto personale su oggetti, materiali, attività, strutture, la storia del cantiere del Museo ideato da Zaha Hadid.   In occasione della mostra il MAXXI inaugura un nuovo spazio: la Sala studio fotografia, dedicata alla fruizione del pubblico e agli studiosi. Una sala per la consultazione diretta degli originali fotografici, per gli approfondimenti bibliografici con l’accesso ai volumi messi a disposizione del pubblico, per la visione di filmati realizzati per le grandi mostre in corso.Una  sala con postazioni informatiche per la navigazione del data-base della collezione di immagini del Museo: sarà infatti possibile accedere online alle collezioni di fotografia del MAXXI architettura descritte e conservate in xDams. 1000 immagini d’autore  che ritraggono il paesaggio italiano, i suoi mutamenti,  le opere di architettura contemporanea, visualizzabili nel loro contesto archivistico grazie alla scheda di descrizione per le fotografie realizzata  da regesta.exe.  Il Centro del MAXXI ha infatti aderito alla piattaforma online del progetto Note in Archivio per il trattamento e la gestione del proprio patrimonio documentale (archivi storici, fotografici, materiali grafici, biblioteca, fonoteca e videoteca). La mostra, che comprende una selezione di circa 100 fotografie,  resterà aperta  fino al 6 marzo 2011.

Informazioni di servizio. L’appuntamento è  in via Guido Reni 4a, Roma
Tel.  06.399.67.350; info@fondazionemaxxi.itorario di apertura: 11.00 – 19.00; giovedì e sabato: 11.00 – 22.00
giorni di chiusura: chiuso il lunedì, il 1° maggio e il 25 dicembre

Share