Nasce il sito The Archives Cloud

di 15 aprile 2016 0
John Constable, Study of clouds above a wide landscape, 15/09/1830

John Constable, Study of clouds above a wide landscape, 15/09/1830

Nasce il sito The Archives Cloud  focalizzato su tutti i servizi in hosting per archivi, musei e biblioteche. La ragione di questa scelta risiede nell’esigenza di descrivere in maniera più puntuale l’offerta di servizi legata al Cloud con un sito dedicato. Ciò in conseguenza anche della crescita dell’architettura complessiva grazie a nuovi sofware che sono stati integrati con xDams (WordPress, bygle linked data platform, Lodlive e Lodview) e che permettono oggi di coprire l’intera catena del valore dalla descrizione catalografica fino alla pubblicazione dei Linked Open Data.
Per dare ancor maggior valore a questo servizio per i beni culturali regesta ha siglato una convenzione con ARCH.I.M., Archivisti in Movimento, per supportare sempre più professionisti nelle proprie attività professionali.

In occasione del lancio del sito e della convenzione sono state poi riviste, al rialzo, le condizioni per l’hosting free, non più 5000 documenti massimo ma numero illimitato di documenti, tutti gli archivi disponibili, aumentato a tre il numero di utenti. Il limite di spazio è fissato in 4 giga.

Il sito xDams.org continuerà ad essere la piattaforma di riferimento per il download aggiornato del software, per la pubblicazione di informazioni e di documentazione strutturata (manuali, guide) sulle caratteristiche e le funzionalità del software, per il supporto agli utenti e agli sviluppatori (forum).

Share