Carte all’Opera: la rete degli archivi dei teatri musicali

di 14 aprile 2014 0

La preziosa documentazione custodita dagli archivi musicali – registrazioni video e audio, spartiti,  fonti iconografiche – sarà la protagonista domani di un festival dedicato agli archivi di musica e ai teatri di tradizione. Obiettivo della manifestazione, organizzata dalla Direzione generale per gli archivi del Mibact e ospitata dal Museo degli strumenti musicali dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, è la valorizzazione dei materiali conservati e dell’attività corrente di accademie e teatri attraverso la creazione di archivi digitali, la pubblicazione online di tutti i contenuti.

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ha dato vita da circa un decennio (il progetto fu avviato nel lontano 2003) ad una piattaforma finalizzata alla descrizione integrata dei propri archivi e dei flussi informativi determinati dalle attività culturali correnti dell’Accademia.  Nel 2008 ha reso disponibile il proprio sistema informativo per condividere risorse e tecnologie. Tra gli aderenti al progetto il centro di documentazione del Teatro stabile di Torino, che ha archiviato stagioni, spettacoli teatrali, bozzetti, locandine, manifesti, rassegne stampa.

Ricordiamo, recuperando un articolo di presentazione, le caratteristiche del progetto di Santa Cecilia che come ultima tappa ha previsto la creazione di un portale per la gestione on line degli abbonamenti della rivista “Studi musicali” in formato digitale..

 

 

Share