Standard e tecnologie

se l’uso di standard è nato per garantire riconoscibilità nel tempo oggi lo sviluppo della Rete li rende il mezzo per la costruzione della conoscenza collettiva

 

Il #riuso delle #ontologie per i luoghi della cultura

Storie della vita di San Francesco (Benozzo Gozzoli, seconda metà del ‘400) Complesso museale di San Francesco La Regione Umbria ha ri-usato Culturalis – Cultural Institution and Site Ontology, con  la revisione di OCSA (Ontology for Cultural Organizations´ Services and Access)  – per pubblicare i propri dati sui luoghi della cultura visitabili in Umbria: musei, aree archeologiche,...
di redazione 17 febbraio 2017 0
 

Linked Open Data per l’analisi dei dati e lo sviluppo della ricerca sulla Shoah in Italia

Nel giorno della Memoria Laura Brazzo e Silvia Mazzini presentano a Roma, alla VI edizione della conferenza annuale dell’Associazione per l’Informatica Umanistica e le Culture Digitali (AIUCD)  il progetto di pubblicazione Linked Data dei dati del Centro di documentazione ebraica contemporanea (Cdec) sulla Shoah in Italia  realizzato da regesta.exe per la Fondazione CDEC, vincitore del...
di redazione 27 gennaio 2017 0
 

Online gli application form per il LODLAM Summit 2017

Da oggi è possibile inviare la propria richiesta di partecipazione alla IV edizione del LODLAM Summit,  l’incontro internazionale sull’uso dei Linked data per Biblioteche, Archivi, Musei,  che si terrà a Venezia, presso la Fondazione Cini, il 28 e 29 giugno 2017. Il  modulo di richiesta può essere compilato qui  ...
di redazione 29 novembre 2016 0
 

regesta.exe al seminario Le fotografie nel semantic web: ontologie e lod, Roma 16 dicembre 2016

regesta al seminario ICCD “Le fotografie nel semantic web: Ontologie e lod”, Roma 16.12.16  ...
di redazione 28 novembre 2016 0
 

Anche regesta.exe alla conferenza Semantic web in libraries, Bonn, 28-30 novembre 2016

 Anche regesta.exe alla conferenza Semantic Web in Libraries, Bonn, 28-30 novembre 2016  ...
di redazione 28 novembre 2016 0
 

LODLAM Summit 2017: ci siamo. Ed è a Venezia!

“Once again, a chance conversation produces a brilliant idea. This time a successful collaboration between Cristina Pattuelli (Pratt Institute, New York) and me led to a conversation about other projects we could work on together. The conversation turned to LODLAM and our desire to see it hosted in Europe”… Dal desiderio alla realtà: dalla collaborazione tra regesta.exe, vincitrice con la Fondazione...
di Silvia Mazzini 26 settembre 2016 0
 

xDams sbarca al LIDO: la nuova versione descrive gli oggetti museali

xDams Open Source si arricchisce di un nuovo tracciato: sul sito di riferimento per il download aggiornato del software è possibile scaricare la nuova versione della piattaforma OS,  xDams 3.1.0 Palmyra, arricchita del tracciato per la descrizione di oggetti museali di valore artistico, storico-culturale, basato sullo standard LIDO, una  struttura dati di ambito internazionale patrocinata dall’ICOM...
di redazione 13 settembre 2016 0
 

Nodi di rete

A partire dagli ultimi due decenni del secolo scorso grazie a settori disciplinari autonomi come i museum studies, di declinazione anglosassone, o i museum visitor studies, ricerche sulla fruizione museale, si è cominciato a ripensare l’istituzione museale e il suo ruolo all’interno del contesto socio-culturale in cui si trova. Si sono diffuse così strategie che cercano di interpretare bisogni...
di ilaria barbanti 6 settembre 2016 0
 
Nasce il sito The Archives Cloud

Nasce il sito The Archives Cloud

John Constable, Study of clouds above a wide landscape, 15/09/1830 Nasce il sito The Archives Cloud  focalizzato su tutti i servizi in hosting per archivi, musei e biblioteche. La ragione di questa scelta risiede nell’esigenza di descrivere in maniera più puntuale l’offerta di servizi legata al Cloud con un sito dedicato. Ciò in conseguenza anche della crescita dell’architettura complessiva...
di Carlo Bruno 15 aprile 2016 0
 

I linked open data per i beni culturali al Salone di Ferrara

Esemplare di Aricia agestis A Ferrara sono andanti in scena i dati aperti: in occasione del Salone del Restauro, l’Istituto per i beni artistici culturali e naturali (IBACN) della Regione Emilia-Romagna e l’Istituto Centrale del Catalogo e della Documentazione (ICCD) del Ministero dei beni e delle attività culturali (MIBACT) hanno realizzato due eventi dedicati al web of data. Il web of data è...
di redazione 13 aprile 2016 0
 

I linked open data per i beni culturali

Aprile, affresco del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia a Ferrara. Dipinto da Francesco del Cossa, tra il 1468 e il 1470 “I Linked Data nel contesto del movimento Open Data e dell’evoluzione dell’Amministrazione Digitale” o “I dati culturali nella Linked Data Cloud: requisiti e tecnologie”: sono solo alcuni degli interventi in programma  a Ferrara,  al convegno del 7 aprile...
di redazione 5 aprile 2016 0
 

Un mare di dati

Letizia Cortini, Festa nel prato, Pennarelli su cartoncino, 2012 Nel corso del 2015 l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale ha avviato  e realizzato in collaborazione con Regesta il progetto pilota “Linked ISPRA” che prevede la trasformazione di 4 dataset ambientali in Linked Open Data. I dataset scelti per la pubblicazione in formato LOD riguardano i dati in “tempo...
di redazione 23 marzo 2016 0
 

True Lod. Nasce Synapta

Quest’anno abbiamo pensato di partecipare all’appuntamento annuale dell’International Open Data Day in un modo diverso dal solito. Lo facciamo contribuendo alla nascita di un nuovo progetto, Synapta, una start up dedicata a proporre una nuova filiera di servizi e prodotti per la gestione e la condivisione dei dati, utilizzando le tecnologie Linked Data. (synapta.it) Synapta nasce come spin-off...
di Giovanni Bruno 5 marzo 2016 0
 

Pubblica il tuo archivio su WordPress

Al via la fase di “beta testing” del plugin che permetterà di pubblicare i contenuti digitali catalogati su xDams in un sito gestito con WordPress, il più famoso sistema open source per la pubblicazione di siti e blog. Tutti i dettagli nel sito della community di xDams    ...
di redazione 29 febbraio 2016 0
 
Cadere nella rete

Cadere nella rete

Alessandro Terzi, Bar del dopolavoro aziendale. Seconda metà anni ’30, Dalmine La Fondazione Dalmine rende disponibile online la registrazione del workshop del novembre 2014: un confronto fra studiosi, addetti ai lavori e professionisti impegnati nella valorizzazione e diffusione della cultura d’impresa. Qui il link per ascoltare e vedere gli interventi e le relazioni dei partecipanti. La...
di redazione 26 febbraio 2016 0
 

NYPL, wonderful! More than 180.000 times

Niente di nuovo! Così Ben Vershbow, il direttore della New York Public Library, presenta sul “New York Times” del 6 gennaio (New York Public Library Invites a Deep Digital Dive ) il progetto NYPL. Public Domain Collections “It’s the old library mission”. È solo il tradizionale mestiere del bibliotecario: rendere accessibili i materiali conservati, consentirne la fruizione da parte del...
di Giovanni Bruno 18 gennaio 2016 0
 

Welcome to the world of the tomorrow

Il 23 ottobre 1965, 50 anni fa, veniva presentato la P101 Olivetti, il primo computer da tavolo programmabile al mondo. L’occasione era il Bema – Business Equipment Manifacturers Association – di New York. La Fondazione Natale Capellaro – nata nell’autunno 2008 con l’obiettivo di promuovere la conoscenza di Natale Capellaro, progettista di fama della Olivetti, e della cultura...
di Antonella Pagliarulo 22 ottobre 2015 0
 

La regola del tre

Valchiavenna, Pizzo Quadro, detto anche Cima de Pian Guarnei, 3015 m s.l.m. Il tre è ritenuto un numero portafortuna e se cosi fosse allora sarebbe lecito interpretare i dati di xDams come un auspicio positivo data l’abbondanza di tre… A noi che lavoriamo tutti i giorni sulle le informazioni piace lasciar parlare i dati – i numeri della domanda e dell’offerta di un software per la cultura...
di Carlo Bruno 20 ottobre 2015 0
 

The power of LOD

Il video è stato realizzato da Danny Archer, ed è un mixage dei fantastici progetti presentati alla LODLAM Challenge 2015 (Ingrid Mason). Pubblichiamo e rilanciamo con grande piacere (e divertimento) questo video artigianale. Da sentire a tutto volume.  ...
di redazione 9 luglio 2015 0
 

Alla Sapienza con … LOD

regesta.exe partecipa oggi, 6 luglio, al “roadmapping workshop” sui “cross-media linked data“, una delle attività organizzate nell’ambito di LIDER, progetto europeo promosso, oltre che dalla Sapienza, da università e istituti di ricerca internazionali, gruppi di Semantic Computing. LIDER ha come obiettivo la realizzazione di una Linguistic Linked Data cloud in grado di supportare...
di redazione 6 luglio 2015 0
 

Open Memory Project alla conferenza Digital Humanities 2015

Silvia Mazzini (regesta.exe) e Laura Brazzo (CDEC) illustreranno domani 2 luglio a Sydney, alla conferenza internazionale promossa dall’Alliance of Digital Humanities Organizations (l’organizzazione “ombrello” che promuove e sostiene la ricerca, i progetti più avanzati, l’insegnamento della cultura digitale in tutte le discipline “umanistiche”) il progetto vincitore alla Lodlam Challenge...
di redazione 1 luglio 2015 0
 

Un altro passo per gli archivi digitali Pirelli

Renato Guttuso, Copertina della rivista Pirelli, 1959 Un’altra importante svolta sul processo di digitalizzazione e valorizzazione dei propri archivi è stata avviata dalla Fondazione Pirelli. Dal 23 giugno scorso il sito di ricerca è consultabile in doppia lingua (italiano e inglese): se dal punto di vista tecnologico la piattaforma è, dal marzo scorso, già configurata in inglese, da parte della...
di D. Lanzellotto 1 luglio 2015 0
 

LODLAM 2015. regesta vince il Grand prize con Open Memory Project

Open Memory Project, il progetto di pubblicazione Linked Data dei dati del Centro di documentazione ebraica contemporanea (Cdec) sulla Shoah in Italia  realizzato da regesta.exe per la Fondazione CDEC ha vinto a Sydney il “Grand prize” della Lodlam Challenge 2015 (LOD for Libraries, Archives & Museums) la competizione lanciata nell’ambito del terzo Summit internazionale sui Linked Open...
di redazione 30 giugno 2015 0
 

Camera e Open Government/2

La banca dati BPR  (Bibliografia del Parlamento italiano e degli studi elettorali), che raccoglie riferimenti bibliografici relativi a libri, riviste, articoli di periodici e contributi in opere miscellanee con oggetto la storia del Parlamento italiano e la storia elettorale, ha una nuova e più agile interfaccia di consultazione, con un’unica casella di ricerca, molteplici possibilità di filtrare...
di redazione 24 giugno 2015 0
 

Documentare l’arte al Pratt Institute di New York

Pubblicate online le presentazioni dei progetti realizzati dagli studenti del corso sulle metodologie per la descrizione e gestione delle opere d’arte – organizzato da Cristina Pattuelli, direttrice del progetto LinkedJazz e professore associato al Pratt Institute, la prestigiosa scuola di arte, disegno, architettura, scienze dell’informazione, “library science” di New York e da Farris...
di Antonella Pagliarulo 11 giugno 2015 0
 

Dal cantiere regesta due progetti finalisti alla LODLAM Challenge 2015

Due progetti italiani, due progetti ideati nel cantiere regesta.exe, sono stati selezionati dalla giuria internazionale tra i 5 finalisti della LODLAM Challenge (LOD for Libraries, Archives & Museums)  la competizione lanciata nell’ambito del terzo Summit internazionale sui Linked Open Data per il patrimonio archivistico, bibliografico e museale, in programma a Sydney  il 29 e 30 giugno 2015. Si...
di redazione 6 maggio 2015 0
 

Linked Data Platform: cos’è, come si usa

In diretta sul web dal Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino,  Diego Valerio Camarda, di regesta.exe, interverrà il 22 aprile dalle 13-14 per parlare al “30 ° Nexa Lunch Seminar” di riorganizzazione dei workflow e di risparmio nell’implementazione di nuove soluzioni software attraverso l’uso di piattaforme basate sui linked data (LDP). In particolare...
di redazione 15 aprile 2015 0
 
xDams speaks english!

xDams speaks english!

Pieter Brueghel il Vecchio, La Torre di Babele, 1563 A 3 anni dalla pubblicazione della piattaforma xDams in versione Open Source (qui le ragioni  di una scelta) non possiamo che rallegrarci per aver mantenuto fede agli impegni presi  con i nostri utenti/lettori/navigatori: quanto preannunciato nel 2013 si  è realizzato con l’ultima versione OS del software appena pubblicato, la numero 3.00. La...
di redazione 27 marzo 2015 0
 

Open memory project

E’ il titolo che Laura Brazzo, del Centro di documentazione ebraica, e Silvia Mazzini, di regesta.exe, hanno assegnato al paper illustrativo del progetto linked data realizzato dal Centro di documentazione ebraica e da regesta.exe – CDEC Digital Library – sottoposto al comitato scientifico della Alliance of Digital Humanities Organizations (l’organizzazione “ombrello” che promuove...
di redazione 23 marzo 2015 0
 

Do It Yourself Railway

Victor Martin is a railway enthusiast who runs his own model railway… Da un cinegiornale della British Pathé, 1966  ...
di Antonella Pagliarulo 21 febbraio 2015 0
 

IODD 2015, P.A. e semantic web

In occasione della quinta edizione dell’International Open Data Day e del terzo International Open Data Day italiano, il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino, con il supporto di regesta.exa e la collaborazione di Otto, Cosvifor e Innovazione e Sistemi per il Lavoro ed il Mercato, organizza un Linked Open Data Hackathon con l’obiettivo principale di rendere semantici...
di redazione 20 febbraio 2015 0
 

21 febbraio: il terzo Open Data Day Italiano

Siamo giunti alla quinta edizione dell’International Open Data Day.  L’evento hub  si svolgerà a Roma, quest’anno al Link Campus University, che ospita e sponsorizza l’evento. Riprendiamo in parte il testo pubblicato sul sito ufficiale del ODD: “Le prime due edizioni sono state un grande successo grazie alla partecipazione e alla cooperazione di tutti gli attori italiani...
di redazione 19 febbraio 2015 0
 

Nasce Bygle

Il Web dei Dati è una realtà in sempre maggiore espansione e regesta.exe, grazie all’esperienza acquisita nella gestione di archivi e condivisione della conoscenza, ha prodotto una nuova piattaforma, Bygle (Build Your Graph in a Linked Environment). Bygle nasce dalla consapevolezza che il rapporto di una organizzazione con il Web dei Dati è di duplice natura: da una parte è importante “esserci”...
di Diego Valerio Camarda 28 gennaio 2015 0
 

Un portale per la storia degli ebrei e della Shoah in Italia

Dalla pagina di presentazione del progetto sul sito della Digital Library: “ CDEC Digital Library” è il portale web per l’accesso e la consultazione delle risorse informative e documentali della Fondazione CDEC sulla storia, la cultura e le tradizioni degli ebrei in Italia dall’età dell’Emancipazione ad oggi. In questo portale è possibile consultare le descrizioni archivistiche e catalografiche...
di redazione 27 gennaio 2015 2
 

Cultura ebraica, memoria e nuove tecnologie

Questo il video che la Camera dei deputati ha girato per raccontare la giornata di lavoro promossa da Cdec, regesta.exe e Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa, ospitata lo scorso martedì 20 nell’Auletta dei Gruppi parlamentari e dedicata ai “Linked Open Data & The Jewish Cultural Heritage”.  Un anfitrione non casuale: Montecitorio è stata una delle prime istituzioni...
di redazione 23 gennaio 2015 0
 

Nasce LodView: il web dei dati ha un nuovo volto

Il web dei dati è in piena espansione ed ogni giorno nuovi Linked Open Data vengono resi disponibili online, chi pubblica può proporre pagine di comunicazione diverse ma affinché gli standard siano rispettati, e affinché la pubblicazione sia realmente efficace, è necessario dotarsi e predisporre due diverse interfacce: una dedicata alle macchine SPARQL, content negotiation, dati una dedicata...
di Diego Valerio Camarda 19 dicembre 2014 0
 

Linked Open Data & the Jewish Cultural Heritage

Linked Open Data & the Jewish Cultural Heritage è il titolo del workshop internazionale che avrà luogo il 20 gennaio 2015 presso la Camera dei Deputati promosso dalla Fondazione CDEC, regesta.exe, Istituto di Telematica e Informatica del CNR di Pisa e patrocinato dal W3C Italia e dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. L’evento rientra nelle iniziative promosse per il Giorno della...
di redazione 16 dicembre 2014 0
 
Archivi nel web

Archivi nel web

Raffigurazione miniata della Fontana maggiore di Perugia (1508) Storia, archivi e ricerca. Questo il titolo dell’incontro di studio tenutosi il 4 dicembre a Perugia. Il direttore dell’Archivio di Stato, Paolo Franzese, ha ripercorso le tappe attraverso cui l’Istituto negli ultimi 4 anni ha riorganizzato, uniformato e incrementato la raccolta dei dati d’archivio, valorizzando...
di ilaria barbanti 9 dicembre 2014 0
 

Le Corbusier su xDams

E’ ora consultabile online, sul sito della Scuola Grande di San Marco, grazie alla piattaforma open source xDams, il fondo Le Corbusier,  contenente la documentazione relativa alle vicende per la progettazione e costruzione del nuovo ospedale di Venezia nella zona di San Giobbe, nel sito occupato in parte dal macello comunale (opera che non venne mai realizzata). Il progetto è stato realizzato...
di redazione 20 novembre 2014 0
 

CDEC Digital Library

Il V Congresso sionistico Mondiale di Basilea nel 1903. Dal Fondo Angelo Sullam, l’autore dello scatto Alla fine del 2012 la Fondazione CDEC ha lanciato un innovativo progetto di Digital Library, la cui prima, prevista, fase di lavoro si concluderà a dicembre 2014 con la pubblicazione, in occasione del Giorno della Memoria (27 gennaio 2015), della prima banca dati, in formato Linked Open Data,...
di Laura Brazzo 29 ottobre 2014 0